la madia

Abbiamo imparato ad impastare il pane all’interno di quest’oggetto meraviglioso. Abbiamo costruito la nostra madia di legno nel 2011 con l’aiuto di un falegname del paese studiando le proporzioni del “petrin” di Nicolas Supiot e adattandole in base alla capienza del nostro forno. L’impasto che lavoriamo all’interno è morbidissimo, appena inizia ad opporre restistenza alla manipolazione lo lasciamo rilassare qualche minuto e poi lo impastiamo ancora lievemente per poi lasciarlo riposare fino al momento della pezzatura. Si tratta di un ascolto sensibile della massa necessario per le farine con cui lavoriamo…un equilibrio sempre nuovo, da scoprire e ascoltare con tutti i sensi e la consapevolezza di cui siamo capaci…ogni volta un’esperienza nuova che ci insegna una preziosa umiltà, quella necessaria per affrontare la sorpresa della vita, ogni giorno…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...